Operatore meccanico
Lavorazione meccanica, per asportazione e deformazione

Periodo di inizio:

Settembre – Anno scolastico

Durata del corso:

3 Anni

Area professionale:

Meccanica, impianti e costruzioni

Sede:

Luino, Tradate, Gallarate

Qualifica professionale triennale

Operatore meccanico, lavorazione meccanica, per asportazione e deformazione

CHI E’?

E’ una figura professionale che opera del settore industriale metalmeccanico. Utilizza strumenti e macchine utensili per eseguire lavorazioni di pezzi, assemblaggio e revisione di una parte meccanica.

Opera in sinergia con altre professionalità quali disegnatori progettisti con sistemi CAD-CAM, collaudatori,

COSA FA?

Le sue attività possono comprendere:

  • Leggere ed interpretare i disegni costruttivi per ricavarne le informazioni necessarie per svolgere le lavorazioni;
  • Eseguire le diverse tecniche di lavorazione utilizzando le macchine utensili e a CNC previste dal ciclo di lavoro;
  • Eseguire le diverse tecniche di lavorazione e di rifinitura sul banco di lavoro utilizzando attrezzature e utensili manuali;
  • Utilizzare e controllare gli strumenti di misura e gli utensili provvedendo alla loro manutenzione, registrazione e riparazione;
  • Effettuare le operazioni di pulizia e di manutenzione ordinaria dei macchinari;
  • Coordinare il proprio lavoro con le altre figure coinvolte nella realizzazione del prodotto.

DOVE LAVORA?

La sua attività si svolge prevalentemente sia in piccole e medie aziende artigiane sia in realtà industriali più grandi.

Il tipo di lavoro implica un’esposizione continua al rumore, a sostanze chimiche (lubrificanti) e polvere.

LE ATTITUDINI NECESSARIE PER SVOLGERE QUESTA PROFESSIONE

E’ necessario possedere:

  • ottima manualità e precisione;
  • capacità di collaborare in team.

PIANO DI STUDI