Offerta formativa PPD Floro

Periodo di inizio:

Settembre

Sede:

Luino

Durata del corso:

Percorso educativo e formativo di 3 anni


Frequenza obbligatoria:

Da lunedì a venerdì per mediamente 25 ore settimanali per l’intero anno scolastico (da settembre a maggio).

DESTINATARI

Adolescenti con disabilità intellettiva e difficoltà nell’apprendimento che hanno concluso i 3 anni della scuola primaria di secondo grado.

Ammissione sulla base delle indicazioni ministeriali e regionali.

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO

Percorso educativo e formativo  3 anni.

Frequenza obbligatoria: da lunedì a venerdì per mediamente 25 ore settimanali per l’intero anno scolastico (da settembre a maggio).

IL GRUPPO-CLASSE

Gli allievi sono inseriti in un gruppo-classe di massimo 12 ragazzi.

L’attività didattico-professionale sarà articolata nei seguenti moduli:
Attività finalizzate a sviluppare e consolidare gli strumenti linguistici: lettura, comprensione e produzione sia orale che scritta)

Matematica finalizzata
Attività finalizzate a sviluppare e consolidare gli strumenti del calcolo aritmetico e strategie di risoluzione dei problemi

Autonomia personale e sociale
Attività finalizzate al raggiungimento di autonomie personali, sociali e lavorative, utili per il proprio percorso “di vita”.

Ed. corporea
Attività volte a sviluppare la conoscenza e la consapevolezza della propria identità corporea.

Sicurezza
Conoscere e applicare le norme di igiene e di salvaguardia ambientale, identificando e prevenendo situazioni di rischio per sé, per altri e per l’ambiente

Cultura tecnica/scienze naturali
Nozioni di botanica generale, dei cicli di lavoro di varie attività produttive, tecniche e metodi di uso di macchine e attrezzi e tecniche di pulizia, igiene e riordino.

Tecnica professionale/Alternanza
Conoscere ed eseguire le operazioni fondamentali attinenti alla produzione, coltivazione e cura di piante arboree, erbacee ed ortofloricole
Dal primo anno vengono proposte attività pratiche da svolgersi in un’ottica di alternanza scuola–lavoro sia all’interno della scuola che presso aziende esterne.

Didattica multimediale
Attività finalizzate al corretto utilizzo dei social media e delle applicazioni per la didattica on line

Per ogni allievo sarà concordato un Piano di Intervento Personalizzato a partire da: diagnosi funzionale e valutazione psico-diagnostica e attitudinale.

GLI OBBIETTIVI DEL PERCORSO

Imparare a

  • riconoscere e valorizzare le proprie capacità, attitudini, desideri
  • conoscere ed accettare i propri limiti
  • rispettare le regole di convivenza civile e sociale in famiglia, nel gruppo dei pari, in ambienti di lavoro
  • lavorare in gruppo, rispettando le persone, i tempi e i luoghi
  • raggiungere autonomie personali, sociali e lavorative, utili per il proprio percorso “di vita”
  • progettare il proprio futuro, in maniera concreta, per diventare “da adulto” un lavoratore “semplice”

METODOLOGIA

La presa in carico e la condivisione
La presa in carico dell’allievo si basa sulla condivisione del percorso educativo e formativo.

Gli allievi compiono l’intero percorso con insegnanti di sostegno, docenti dell’ambito professionale, con esperienza specifica in interventi di formazione per adolescenti con disabilità e difficoltà nell’apprendimento.
Ogni allievo riceve un accompagnamento psicologico individuale, durante l’intero percorso.

Sono inoltre realizzati: colloqui con ogni famiglia e incontri collettivi rivolti a tutti i genitori degli allievi del percorso.

 

La collaborazione con gli altri Servizi del territorio e con le scuole

Il CFP di Luino opera a stretto contatto con i Servizi del territorio (Servizi Sociali dei Comuni, Neuropsichiatria, ecc.) e con le Scuole di provenienza degli allievi.