Corsi obbligo formativo

Operatore della ristorazione e preparazione pasti

Periodo di inizio: Settembre - anno scolastico

Durata del corso: anni 3

Sede: Luino, Varese

Area professionale: Turismo e sport

Qualifica professionale triennale: Operatore della ristorazione: preparazione pasti

Diploma professionale quadriennale: Tecnico di cucina

agenziaformativa di varese - corsi obbligo formativo

CHI E’?
L’operatore della ristorazione PREPARAZIONE PASTI è quella figura professionale normalmente conosciuta come “aiuto cuoco”. Essa affianca il cuoco nella preparazione e cottura di piatti di qualsiasi tipo, nella programmazione dei menù e nell’organizzazione e gestione del servizio di cucina. Svolge in autonomia sia la preparazione delle materie prime che verranno poi elaborate dal cuoco sia la preparazione di semplici piatti.


COSA FA?
Le sue attività possono comprendere:

  • Pulizia e preparazione delle materie prime;
  • Lavaggio, taglio, pesatura di verdure, frutta e altri alimenti;
  • Preparazione di semilavorati in base alle indicazioni del cuoco;
  • Preparazione di antipasti, primi piatti, secondi piatti a base di carne e pesce e dessert basandosi su ricettari regionali, nazionali ed internernazionali;
  • Porzionatura e presentazione del prodotto alimentare anche con un certo gusto decorativo;
  • Redazione di ricettari, schede menù e schede di lavoro;
  • Stoccaggio delle materie prime nei luoghi idonei (magazzino, cella frigorifera, congelatore ecc) in base alle rispettive caratteristiche;
  • Pulizia di attrezzatura, strumenti e luoghi di lavoro secondo i piani di controllo e di igienizzazione previsti dalle normative vigenti e dal contesto lavorativo.

QUALI STRUMENTI E ATTREZZATURE UTILIZZA?
Per lo svolgimento della sua attività utilizza: piani di lavoro, cucine, forni, bilance, coltelli, pentole e tegami, macchine impastatrici, frullatori e tanta altra attrezzatura presente all’interno di una cucina.


DOVE LAVORA?
La sua attività si svolge prevalentemente nelle cucine di ristoranti, alberghi, grande distribuzione, gastronomie e mense collettive. Attraverso questa professione si può anche trovare lavoro nelle diverse località di villeggiatura in base alle diverse stagioni turistiche. Tali esperienze permettono di crescere molto professionalmente ma implicano lunghi periodi lontano da casa.


QUALI SONO I REQUISITI E LE ATTITUDINI IMPORTANTI DA SVILUPPARE PER SVOLGERE QUESTA PROFESSIONE?
Sono fondamentali per lo svolgimento di tale professione:

  • un’altissima attenzione verso l’igiene personale e del luogo di lavoro;
  • buona manualità e buona memoria;
  • alte capacità organizzative;
  • una certa creatività;
  • rapidità, attenzione e resistenza fisica alla fatica in quanto è un lavoro che si svolge sempre in piedi e in movimento;
  • capacità di lavorare all’interno di una squadra di lavoro.

Le attività implicano un’alta attenzione verso le norme di sicurezza in quanto si lavora con oggetti taglienti (coltelli), con macchinari potenzialmente pericolosi (impastatrici, frullatori ecc) e si è a contatto con alte temperature.
Il lavoro si svolge spesso al di fuori dei normali orari di lavoro: si lavora di sera e nei festivi.
E’ un lavoro che permette di crescere professionalmente molto ma occorre un’altissima motivazione e passione.
Deve essere inoltre presente una forte motivazione ad apprendere una serie di conoscenze tecnico-scientifiche (merceologia, scienze alimentari, informatica ecc.) fondamentale per la professione.
Sono molto importanti le lingue straniere.


NOTA BENE
Questo lavoro non si rivolge a persone che: hanno una scarsa manualità, poca memoria, basse capacità organizzative, poco rapide e con una bassa resistenza fisica o che non se la sentono di affrontare un lavoro faticoso che si svolge in piedi e in movimento.
Non è indicato, inoltre, a coloro che non se la sentono di lavorare nei festivi e alla sera.
Bisogna sempre tenere a mente che cucinare a casa come hobby non è la stessa cosa che cucinare in una cucina di ristorante, albergo o altro in maniera professionale.


Visualizza piano di studi

News ed Eventi